Home » Dionyusosu No Kaidan Ge by Luca Di Fulvio
Dionyusosu No Kaidan Ge Luca Di Fulvio

Dionyusosu No Kaidan Ge

Luca Di Fulvio

Published
ISBN : 9784150411510
366 pages
Enter the sum

 About the Book 

È il 31 dicembre 1899. Lalba del nuovo secolo si macchia di sangue. Una strage efferata - la prima di una lunga e misteriosa catena di delitti - si consuma alla Mignatta, la sanguisuga, il promiscuo distretto suburbano che ospita ladri,MoreÈ il 31 dicembre 1899. Lalba del nuovo secolo si macchia di sangue. Una strage efferata - la prima di una lunga e misteriosa catena di delitti - si consuma alla Mignatta, la sanguisuga, il promiscuo distretto suburbano che ospita ladri, taglieggiatori e tutti i miserabili che la città si lascia alle spalle, senza voltarsi, ma anche i ricchi azionisti del grande zuccherificio, chiusi nelle loro ville dorate e ostili alle nascenti idee socialiste che si diffondono tra gli operai. Ed è proprio contro le mogli degli azionisti che si accanisce lassassino, incidendo nelle loro carni gli indecifrabili segni della sua rivalsa. Feroce come un vendicatore, implacabile come un dio, è il primo serial killer del Novecento. In questa polveriera pronta a esplodere, il giovane ispettore Milton Germinal compie la sua discesa allinferno. Trasferito alla Mignatta a causa della sua dipendenza da oppio ed eroina, spetta a lui decifrare la firma del mostro, i suoi macabri riti. Annaspando in questo incubo, dove nulla è ciò che sembra, Germinal incontra personaggi ambigui e carismatici, deformi e seducenti: il pallido ed etereo Stigle, il chimico dello zuccherificio- il dottor Noverre, linquietante direttore dellIstituto delle Malformazioni- litterico Sciron e poi cè lei, Ignés dai magnifici occhi grigi, la Regina delle Nebbie... e lorrore a tratti si stempera in una storia damore che lo può salvare o condurre alla perdizione. In unatmosfera cupa e morbosa, appassionata e sensuale, mistica e feroce, Luca Di Fulvio conduce, gradino dopo gradino, in cima alla scala di Dioniso, la scala di quel dio visionario dalla quale si domina la fine dellOttocento e linizio di un Novecento che racchiude in sé tutti i germi della nostra attuale malattia.